leggi
ARTICOLO QUOTIDIANO "TRENTINO" DEL 21/07/2013
ARTICOLO QUOTIDIANO "TRENTINO" DEL 21/07/2013

La Dial si amplia e investe 5 milioni Pergine, l'azienda di produzione di funghi secchi e freschi festeggia vent'anni di attività. Oggi dà lavoro a 30 dipendenti «Modificheremo anche le modalità di lavorazione» «La provenienza del prodotto base, i funghi freschi - conclude l'ad Gianni Orefice-, assume oggi una dimensione mondiale, provenienza addirittura dal vari continenti, e proprio per questo diventa indispensabile dare forza al progetto di ampliamento in corso. Nel nuovo complesso, che vedremo ultimato tra un paio di anni, ci saranno cinque nuove aree, che modificheranno le modalità di lavorazione, con attrezzature moderne, all'avanguardia, implementandola la produzione grazie alla ricerca e ai nuovi spazi in corso d'opera». (f.v.)

leggi
ARTICOLO QUOTIDIANO L'ADIGE DEL 13/11/2014
ARTICOLO QUOTIDIANO L'ADIGE DEL 13/11/2014

Nuovo stabilimento su 5mila metri, cambia sfumature secondo la luce PERGINE - Aurea Center (questo il nome del rinnovato stabilimento della Dial srl), si sviluppa su 5.000 metri quadrati disegnati dagli architetti Tamion e Vezzaro di Montecchio Maggiore (Vicenza). I due professionisti hanno vinto il concorso di idee bandito dalla Dial alcuni anni fa. L'esterno dell'azienda è stato completamento rivestito di pannelli metallici traforati che coprono il cappotto isolante: sono stati verniciati mescolando 85 colori in polvere cosicché ora lo stabilimento cambia sfumature a seconda della luce. Oltre alle fontane e al nuovo spaccio visibili dalla strada, nell'avveniristico primo piano dell'area amministrativa sono state realizzate aule per la formazione continua, sale riunioni e una sala conferenze che ha tutte le caratteristiche di un piccolo teatro. Qui, il 28 novembre, Dial srl presenterà l'investimento fatto e i prodotti innovativi frutto della collaborazione con tre università

leggi
INAUGURAZIONE SEDE DIAL
INAUGURAZIONE SEDE DIAL

leggi
Campus dei Licei
Campus dei Licei

Concorso di progettazione per il disegno degli spazi aperti e per la realizzazione di un nuovo auditorium e di un edificio per servizi nel "Campus dei Licei" a Schio.

leggi
Concorso di idee per la riqualificazione e il riordino urbano del Quartiere "La Filanda".
Concorso di idee per la riqualificazione e il riordino urbano del Quartiere "La Filanda".

Riqualificare gli spazi aperti della città significa anzitutto tentare di dar loro una chiara identità. Ladifficoltà principale di questa azione sta nel fatto di dover intervenire a posteriori per cercare di far dimenticare la natura puramente accidentale nato come “resto” e “vuoto” tra gli oggetti edilizi. Due sono i modi di intervenire per produrre questa nuova identità. Da un lato si può agire mediante interventi di vera e propria rifondazione dello spazio aperto, nell’intento di ottenere qualità di forte rappresentatività tali da connotare lo spazio come luogo di riferimento della vita pubblica. Dall’altro lato si può agire con gesti minimi e piccoli spostamenti di senso, secondo una logica di metamorfosi dello spazio aperto, nell’intento di suscitare una sensazione di familiarità e di civiltà a chi lo percorre…

leggi
Straniamenti Veneziani
Straniamenti Veneziani

Variazioni su un progetto quaroniano